DOLOMIA TENNIS CUP, GLI OTTAVI DI FINALE PER ORA PARLANO IBERICO


Gli spagnoli Baena e Perez e il portoghese Oliveira passano ai quarti del Challenger di Cordenons 

Eliminato Lorenzo Sonego, beniamino del centrale e rivelazione del primo turno

Gli ottavi dell’Atp Challenger di Cordenons, anche Dolomia tennis cup, per ora parlano iberico. I primi tre qualificati ai quarti di finale del torneo da 64 mila euro di montepremi in programma sino a domenica all’Eurosporting sono lo spagnolo Carballes Baena, il connazionale Lopez-Perez e il portoghese Oliveira.

Sul campo centrale del circolo di viale del Benessere il primo a conquistare il passaggio del turno è stato il ventiquattrenne Carballes Baena testa di serie n. 4 del torneo e fresco vincitore dell’Atp di Cortina, che lascia appena tre game al polacco Majchrzak. Confermandosi uno dei più seri candidati al successo finale.

Lo spagnolo ora nei quarti di finale se la vedrà con il ventiduenne di Porto, Goncalo Oliveira, che con qualche difficoltà in più del suo prossimo avversario si è sbarazzato del rivale degli ottavi, lo spagnolo Munar. Un match messosi in discesa dopo un primo set molto equilibrato.

La gara che più ha entusiasmato il pubblico dell’Eurosporting ha visto protagonisti l’italiano Lorenzo Sonego, grande rivelazione del primo turno, per avere eliminato la testa di serie n. 5 (il rumeno Balazs), e lo spagnolo Lopez-Perez, capace di far valere il maggior peso dei suoi colpi nel primo set e di rintuzzare la tenacia del giovane piemontese (a un passo dal 5-5) nella seconda partita. Nei quarti sfiderà il vincitore del match tra la testa di serie n. 1, Laslo Djere, e l’azzurro Federico Gaio.

RISULTATI. Lopez-Perez b. Sonego 6-3 6-4, Carballes Baena b. Majchrzak 6-2 6-1, Oliveira b. Munar 6-4 6-2.

(Ufficio stampa Eurosporting – 16 agosto 2017) 
Share

Follow us

 
INFO LIVE
disponibilità
e prenotazione
CAMPI