DOLOMIA TENNIS CUP, RESISTONO SOLTANTO DI NICOLA E VIRGILI


I due azzurri si giocheranno l’accesso al tabellone principale dell’Atp Challenger di Cordenons 

Eliminati dalle qualificazioni gli altri italiani Giacomini, Ferrari, Trusendi e Marfia

Domani il clou serale con la testa di serie n. 4 Baena al cospetto del talentuoso Mikael Ymer

Resistono soltanto in due: Gianluca Di Nicola nella parte alta del tabellone, Adelchi Virgili nella bassa. Sono gli unici azzurri rimasti in corsa nelle qualificazioni alla quattordicesima edizione dell’Atp Challenger di Cordenons, anche Dolomia tennis cup.

Di Nicola, ventunenne nativo de L’Aquila, dopo il doppio 6-0 rifilato all’esordio al russo Strokan ha conquistato l’accesso a una delle quattro “finaline” della fase preliminare senza giocare. Ha infatti beneficiato dell’accesso diretto di Mikael Ymer al tabellone principale per surroga. Domani il talento abruzzese se la vedrà con l’austriaco Neuchrist che non ha avuto difficoltà a superare il padovano Luca Giacomini, lasciandogli appena un game.

La partita più vibrante e avvincente della seconda giornata di qualificazioni ha visto protagonisti l’azzurro Walter Trusendi, l’anno scorso approdato al tabellone principale e sconfitto da Paolo Lorenzi, e lo slovacco Zelenay, impostosi dopo oltre due ore di “battaglia” e tre set, di cui l’ultimo conclusosi al tie break. Prosegue la corsa del monegasco Arneodo, vittorioso a sorpresa sulla testa di serie n. 3, l’austriaco Hampel. Va meglio all’altro austriaco Pichler, che supera il serbo Vucic in due set e domani affronterà il secondo azzurro rimasto in corsa, Adelchi Virgili. Per il ventisettenne toscano poche difficoltà nell’avere ragione del trevigiano Marfia.

Domani la chiusura delle qualificazioni e il via al torneo dei big. Sul campo centrale il programma si apre con la sfida che mette in palio un posto nel tabellone principale tra Di Nicola e Neuchrist. A seguire Pichler contro Virgili. Non prima delle 16 il match tra il polacco Majchrzak e l’argentino Cachin, e l’esordio della wild card azzurra Lorenzo Sonego, che attende l’ungherese Balazs. Gran chiusura col serale (dalle 20) che vedrà protagonisti la testa di serie numero 4, lo spagnolo Carballes Baena e il giovane talento svedese Mikael Ymer.

RISULTATI. Neuchrist b. Giacomini 6-1 6-0, Lindell b. Ferrari 6-2 6-2, Zelenay b. Trusendi 6-2 2-6 7-6, Arneodo b. Hampel 6-3 6-3, Pichler b. Vucic 6-2 6-4, Ad. Virgili b. Marfia 6-3 6-1, Cuevas b. Nys 6-1 4-6 7-5.

(Ufficio stampa Eurosporting – 13 agosto 2017) 
Share

Follow us

 
INFO LIVE
disponibilità
e prenotazione
CAMPI