Un ferragosto all’insegna del tennis quello vissuto sui campi dell’Eurosporting di Cordenons


E’ un ferragosto all’insegna del tennis quello vissuto sui campi dell’Eurosporting di Cordenons, il Challenger “Acqua Dolomia Tennis Cup” non teme le vicine località turistiche del litorale, tribune gremite nonostante la canicola estiva e pubblico ad applaudire due specialisti della terra rossa come Paolo Lorenzi e Tommy Robredo.

 

Il senese amatissimo dal pubblico friulano, fatica più del dovuto per piegare la resistenza del canadese Diez, con un 7-5 7-6 (5) che racconta tutto l’equilibrio visto sul centrale. Alla fine però la ragnatela di top tessuta da Diez non destabilizza il toscano nei punti decisivi del match.

 

Lo svedese Eriksson sfrutta al meglio l’entrata in tabellone da lucky loser e supera in due set 6-3 6-1, la testa di serie n.4 il croato Serdarusic. Bene anche l’ungherese Valkusz proveniente dalle qualificazioni che regola con un doppio 6-4 il portoghese Oliveira. Avanza lo slovacco Martin, n.3 del seeding friulano, che vince in rimonta annullando un match point al croato Sektic sotto per 5-4 nel secondo set.

 

Passa il mancino genovese Andrea Basso che sconfigge 7-6 (1) 7-5 lo spagnolo Munoz De La Nava vincitore dell’edizione 2011, grazie a un ottima prestazione al servizio condita da ben 10 aces e l’81 % di punti vinti sulla prima di servizio.

 

Lorenzo Giustino parte bene ma poi cede alla maggiore solidità dell’ex top ten spagnolo Tommy Robredo, capace di rimontare uno svantaggio di 5-2 nel primo ed imporsi al tie-break seguito da un secondo set senza storia, mettendo in evidenza alcuni sprazzi di gioco che lo resero fra i più grandi specialisti della terra rossa fino a qualche anno fa, prima che una sequenza infinita di infortuni ne compromettesse il rendimento su alti livelli. Il brasiliano Clezar è il primo giocatore che si qualifica per i quarti di finale dopo aver imposto la propria maggior solidità da fondocampo all’argentino Cachin.

 

Risultati primo turno singolare:

LORENZI (ITA) (1) – DIEZ (CAN)                                    7-5 7-6 (5)

ROBREDO (ESP) (5) – GIUSTINO                                  7-6 (3) 6-1

MARTIN (SVK) (3) – SEKTIC (BIH)                                 6-7(6) 7-5 6-3

BASSO (ITA) – MUNOZ-DE LA NAVA (ESP) ALT         7-6 (1) 7-5

ERIKSSON (SWE) LL – SERDARUSIC (4) (CRO)             6-3 6-1

VALKUSZ (HUN) Q – OLIVEIRA (POR)                          6-4 6-4

Risultati secondo turno singolare:

CLEZAR (BRA) – CACHIN (ARG)                                    6-2  6-4

PELLEGRINO (ITA) – BAGNIS (ARG) (2)

 

Risultati primo turno doppio:

MOLCHANOV (UKR)/ZELENAY (SVK) (1) – CACIC (SRB) / MARGAROLI (SUI)         6-1  6-1

CLEZAR (BRA)/ JOAO DOMINGUES (POR) – BRACCIALI (ITA)/OCLEPPO (ITA)        7-5  6-2

AGAMENONE (ARG)/TRUSENDI (ITA) – SARAVIA (POR)/VERBEEK (NED)               6-4 5-7 10-8

BALZERANI (ITA)/FORTI (ITA) – J. BERRETTINI (ITA)/DALLA VALLE (ITA)                6-4 1-1 Rit.

GRIGELIS (LTU)/MOTTI (ITA) – DRAGANJA (CRO)/ROMBOLI (BRA) (2)                   6-3 6-4

MARTINEZ (VEN)/OLIVEIRA (POR) (4) –  ERIKSSON (SWE)/GORANSSON (SWE)  7-6 (5) 5-7 10-8

 

Per ulteriori informazioni su orari di gioco, risultati, tabelloni e live streaming: www.euro-sporting.it/atp-challenger

 

 

 

Share

Follow us

 
INFO LIVE
disponibilità
e prenotazione
CAMPI