LE REGOLE DEL PADDLE
 

COME SI GIOCA A PADDLE?

 
Le regole sono simili a quelle del tennis con cinque differenze principali:

  • le dimensioni del campo sono molto più ridotte: 10 m x 20 m
  • le pareti in vetro e griglia, che delimitano il campo fanno parte dell’area di gioco: quindi la palla che, dopo aver rimbalzato una volta terra e successivamente sulle pareti rimane ancora in gioco e può esser respinta con la racchetta colpendola al volo
  • la battuta deve essere sempre realizzata “dal basso” (la palla deve essere colpita con la racchetta al di sotto della linea della cintura)
  • si gioca con racchette specifiche diverse dal tennis, senza incordatura e di dimensioni di circa 45 cm di lunghezza, 25 cm di larghezza e 38 millimetri massimo di spessore
  • le palle hanno le stesse dimensioni di quelle da tennis ma con una pressione leggermente inferiore
  • Il punteggio è quello del tennis e normalmente le partite si giocano al meglio dei due set su tre
  • si gioca in doppioIl divertimento è assicurato!
  • Le dimensioni ridotte del campo determinano ovviamente che la “conquista della rete” e il “gioco di volo” siano molto importanti, tuttavia il contemporaneo fatto che la palla sia ancora giocabile dopo il rimbalzo sui vetri e\o sulle griglie fa si che il gioco non sia affatto basato solo sulla forza. Risultano infatti assolutamente determinanti anche la posizione in campo, l’occhio nel prevedere le traiettorie dopo i rimbalzi sulle pareti, la tattica, l’agilità nei recuperi, la precisione nel “piazzare” i colpi. Si può giocare con divertimento e piena soddisfazione praticamente a qualsiasi età e senza necessità di una sofisticata tecnica o preparazione atletica; allo stesso tempo un approccio competitivo implica invece tecnica e allenamento.

 

Ecco un breve video che spiega le regole del Paddle:

Share

Follow us

 
INFO LIVE
disponibilità
e prenotazione
CAMPI