Avanzano Lorenzi e Robredo. Esce lo slovacco Andrej Martin


Si è completato il secondo turno del Challenger di Cordenons 2018 “Acqua Dolomia Tennis Cup”, torneo dotato di un montepremi di 64.000 euro più ospitalità. Ci sarà il tanto atteso quarto di finale fra Paolo Lorenzi e Tommy Robredo. Il 36 enne senese ha sconfitto per 6-4 6-3 nel match serale Alessandro Bega. Incontro che è vissuto sul filo dell’equilibrio soltanto nel primo set, nella seconda frazione Lorenzi ha imposto il proprio gioco all’allievo di Flavio Cipolla mostrando alcune pregevoli giocate sottorete.

 

In apertura di programma facile successo dell’ungherese Valkusz proveniente dalle qualificazioni che ha sconfitto lo svedese Eriksson entrato come lucky loser al posto del croato Viktor Galovic. Sorprende il portoghese Joao Domingues che la spunta in tre set: 6-4 3-6 6-1 sullo slovacco Andrej Martin, n. 3 del seeding friulano, in una sfida altalenante, nella quale la maggiore freschezza del portoghese ha fatto la differenza nel terzo set.

 

 Si ferma la corsa del 19 enne Alessandro Forti superato nettamente dal ceco Zdenek Kolar per 6-1 6-4, in un incontro che ha visto la testa di serie n.6 dominare il primo set come recita il punteggio e nonostante un pessimo avvio di secondo parziale, chiudere in rimonta dopo uno svantaggio iniziale di 2-0.

 

Sciupa una grande occasione di accedere ai quarti di finale il genovese Andrea Basso, dopo aver vinto il primo set, il mancino ligure non riesce a sfruttare quattro match point di cui tre consecutivi nel tie-break del secondo set e finisce per cedere alla distanza al maggior cinismo del francese Enzo Couacaud (n.710 Atp).

 

Enrico Dalla Valle, allievo di Mosè Navarra è invece costretto al ritiro dopo aver perso il primo set per 6-3 contro il veterano spagnolo Tommy Robredo, a causa di un problema muscolare alla gamba destra che ne ha impedito il miglior rendimento sul centrale dell’Eurosporting. Domani spazio ai quarti di finale, inutile sottolineare che i riflettori saranno puntati sulla sfida serale fra Lorenzi e Robredo, con in campo 13 titoli Atp e 30 titoli Challenger.

 

Da segnalare che in questi giorni sulle tribune si sono visti spesso diversi giocatori del Pordenone ad assistere agli incontri del torneo, fra cui capitan Stefani e il bomber scuola Lazio, Emanuele Berrettoni.

 

Ricordiamo inoltre che l’ingresso agli incontri è gratuito compresa la finale in programma domenica prossima alle 18.

Risultati secondo turno singolare:

 

LORENZI (ITA) (1) – BEGA (ITA)                             6-4 6-3

ROBREDO (ESP) (5) – DALLA VALLE (ITA) WC      6-3 Rit.

DOMINGUES (POR) – MARTIN (SVK) (3)              6-4 3-6 6-1

COUACAUD (FRA) Q – BASSO (ITA)                      4-6  7-6(6) 6-3

KOLAR (CZE) (6) – FORTI (ITA) WC                        6-1 6-4

VALKUSZ (HUN) Q – ERIKSSON (SWE) LL             6-1 6-0

 

Risultati secondo turno doppio:

MARTIN (SVK)/MUNOZ DE LA NAVA – GRIGELIS (LTU)/MOTTI (ITA)                   6-2 1-6 10-4

CLEZAR (BRA)/DOMINGUES (POR) – BALZERANI (ITA)/FORTI (ITA)                     4-6 6-4 10-5

MARTINEZ (ESP)/OLIVEIRA (POR) (4) – AGAMENONE (ARG)/TRUSENDI (ITA)   7-6(3)  6-4

Per ulteriori informazioni su orari di gioco, risultati, tabelloni e live streaming

www.euro-sporting.it/atp-challenger

 

 

Share

Follow us

 
INFO LIVE
disponibilità
e prenotazione
CAMPI