PADDLE, PER L’EUROSPORTING IL SOGNO A2 CONTINUA…

Argomenti: , ,

La prima squadra di serie B espugna Padova e rimane in scia alle big del girone
 
Terza vittoria in 4 partite per la formazione del circolo cordenonese che il 10 giugno ospiterà un altro team patavino

Il sogno A2 continua. A due giornate dal termine del proprio girone (9) eliminatorio di serie B, la prima squadra dell’Eurotennis to go paddle rimane in scia alle big cogliendo la terza vittoria in 4 partite. Dopo i due club romani dell’Eurpaddleclub e del Padel Italia, ad arrendersi ai colpi della squadra cordenonese, capitanata da Sabina Da Ponte, è stato il Padel Isola Verde, formazione di Loreggia (Padova). Un successo esterno netto (3-0) che porta le firme delle coppie Federica Tonon-Letizia Dell’Agnese (6-0, 6-0), Omar Fiorenzato-Andrea Camarin (4-6, 7-6, 6-2) e Riccardo Chiaradia-Federico De Lorenzi (6-4, 7-5), tutte vincitrici delle rispettive sfide con i pari categoria patavini. E così è maturata una affermazione esterna che permette al club della famiglia Eurosporting di rimanere al terzo posto, alle spalle di Area Padel e Just Padel (entrambi di Roma): ai play-off si qualificano le prime due classificate. Sabato 10 giugno altra sfida con un club biancoscudato, il Paddle club Padova, che si recherà sui campi di viale del Benessere.

Nulla da fare, invece, per la seconda squadra targata Eurosporting, ormai fuori dai giochi promozione, che ha ceduto (2-1) al quotato Faenza Padel e che il 10 giugno chiuderà la sua prima esperienza in B in casa del Paddle Aeroporto Bologna “B”.

(Ufficio stampa Eurosporting – 2 giugno 2017)
Share

Follow us

 
INFO LIVE
disponibilità
e prenotazione
CAMPI