ITF CORDENONS 2018: FINALE GRYMALSKA – PIANGERELLI. PRESENTE IN TRIBUNA ROBERTA VINCI


Una gradita sorpresa e due finaliste che domani si daranno battaglia per la conquista del titolo, è questo il leit-motiv della giornata alla terza edizione dell’Itf di Cordenons Internazionali del Friuli Venezia Giulia. La gradita sorpresa risponde al nome di Roberta Vinci presente sulle tribune dell’Eurosporting di Cordenons per seguire le gesta della promettente sorpresa del torneo Anastasia Piangerelli, allenata da Lorenzo Di Giovanni con il quale la ex top ten Wta collabora al Tennis Club Lombardo.

 

Le due protagoniste sul campo sono invece Anastasia Grymalska e Anastasia Piangerelli che corona la sua settimana da urlo con la prima finale in carriera a livello internazionale al termine di una sfida epica e interminabile contro la slovena Nika Radisic.  Nella prima semifinale, caratterizzata dalla scarsa incidenza del servizio con ben 14 break complessivi concessi dalle due contendenti, la Grymalska è subito partita di slancio imponendo i propri ritmi all’avversaria costretta a soccombere nel primo set fino al 4-1. La Schaefer si è risvegliata dal torpore iniziale ed ha infilato cinque games consecutivi andando a servire per la prima frazione. A quel punto l’azzurra ha ritrovato il feeling con il proprio gioco e ha piazzato un mini parziale di tre games consecutivi, sugellati da un doppio fallo sanguinoso della tedesca, che le hanno consegnato il primo set vissuto su un’autentica altalena in termini di gioco e punteggio. Nella seconda frazione la Schaefer ha rialzato i giri del motore fino a condurre sul 4-1 con doppio break. Quando tutto lasciava ormai presupporre a una soluzione nel terzo set, la Grymalska è tornata a imporre la propria solidità da fondo campo e per la tedesca non c’è stato più nulla da fare, con un parziale di cinque games consecutivi, l’allieva di Stefano Dolce ha conquistato la quinta finale nel 2018. Domani andrà a caccia del diciottesimo titolo del circuito Itf dopo l’ultimo titolo vinto nella scorsa edizione sempre a queste latitudini.

 

In finale incontrerà Anastasia Piangerelli che non finisce mai di stupire, partita a fari spenti dalle qualificazioni è approdata alla sua prima finale in carriera nel circuito Itf. La 20 enne di Lanciano, davanti allo sguardo vigile di coach Lorenzo Di Giovanni e della grande ex top ten Wta, Roberta Vinci arrivati per l’occasione dal Circolo Tennis Lombardo di Milano ha stupito nuovamente tutti i presenti, superando in 3 set la slovena Nika Radisic, n. 7 del seeding friulano, al termine di un’autentica maratona durata poco più di 3 ore. E’ stata una sfida dai grandi contenuti agonistici e tecnici, fra due 18 enni destinate a far parlare di loro nei prossimi. La slovena può nutrire un pizzico di rammarico per non aver saputo concretizzare un vantaggio di 6-4 5-3, prima di subire il ritorno prepotente dell’abruzzese che dopo essersi issata al tie-break, ha vinto la frazione per 7 punti a 5 grazie ad alcune accelerazioni devastanti dopo una serie interminabile di scambi. Nel terzo set, la Piangerelli ha subito allungato sul 2-0 prima di subire il prepotente ritorno della Radisic fino al 3-3. Nel settimo game, l’italiana ha breakkato la slovena e sul successivo 5-3 tutto sembrava deciso. Ma come tutti i thriller che si rispettino mancava ancora qualcosa per ingarbugliare trama, ecco allora in un amen arrivare il controbreak e tutto da rifare. Sul 5-4 le due tenniste sono apparse molto provate dall’intensità degli scambi, ma dopo una serie di parità, al primo matchpoint la Piangerelli ha potuto far esplodere la sua incontenibile gioia per la vittoria appena conquistata. E domani si giocherà il primo titolo in carriera contro una veterana del circuito come Anastasia Grymalska, in un derby a tinte abruzzesi giocato sui circa 50 km che dividono Pescara da Lanciano. Dulcis in fundo le finaliste si chiamano entrambi Anastasia, se questo non è un segno del destino poco ci manca.

 

Nel doppio vittoria della coppia Grymalska/Bronzetti che ha sconfitto in un derby il binomio Verena Hofer/Maria Vittoria Viviani. Domani la finale del singolare è in programma alle 17 con ingresso libero e sarà preceduta dall’esibizione caratterizzata da alcuni canti folkloristici della Corale Cordenonese.

 

RISULTATI SEMIFINALI TABELLONE SINGOLARE:

A.GRYMALSKA (ITA) (1) – A.SCHAEFER (GER) (3)          7-5 6-4

A.PIANGERELLI (ITA) (Q) – N.RADISIC (SLO) (7)             4-6 7-6 (5) 6-4

RISULTATO FINALE TABELLONE DOPPIO:

A.GRYMALSKA (ITA)/LUCIA BRONZETTI (ITA) – V.HOFER (ITA)/M.V. VIVIANI (ITA) 7-5 7-5

 

Per tutte le info su tabelloni e risultati del torneo http://www.euro-sporting.it/itf-femminile

 

Share

Follow us

 
INFO LIVE
disponibilità
e prenotazione
CAMPI