EUROSPORTING TREVISO, IL SUCCESSO A VERONA VALE LA PROMOZIONE IN D3

EUROSPORTING TREVISO, IL SUCCESSO A VERONA VALE LA PROMOZIONE IN D3

Argomenti:

Festa per la prima squadra maschile capitanata da Luca Favaro

 

Nulla da fare invece per le altre due formazioni del club trevigiano impegnate nei play-off

 

Altro che “fatal Verona”. Non è calcio, bensì tennis. Comunque sia per l’Eurosporting Treviso, a differenza che per i colori calcistici rossoneri, la città scaligera ora evoca ricordi dolcissimi. Il team macshile di D4, capitanato da Luca Favaro, battendo infatti in trasferta l’ AT Verona, ha conquistato la promozione in D3 al termine dei play-off di categoria. Un successo netto, mai in discussione, anche agevolato, perché negarlo, da alcune assenze pesanti nella formazione locale. Sta di fatto che Giuliano Tonini, Luca Favaro e la coppia Nicola Gioseffi e Denis Basso, non hanno lasciato scampo ai rivali, confezionando un rotondo 3-0. Tonini ha superato Bussinello in due set (6-3 6-1), mentre Favaro ha avuto ragione di Vallazza rimontando una partita di svantaggio (6-7 6-0 6-4). Il doppio, ormai ininfluente, ha visto Gioseffi-Basso imporsi su Stella-Zaneti per 6-1 6-3. Trai componenti della squadra che ha trionfato anche Carlo Alberto Zamuner.

 

leurotennis-raggiunge-la-d3-maschile

 

Nulla da fare, invece, per la seconda squadra dell’Eurosporting impegnata nei play-off D4. Dopo il successo sul Tc Porto Santa Margherita, Marco Bortoletto e compagni hanno ceduto al cospetto del Tc Venezia, vedendo svanire le residue speranze di promozione. Stessa sorte per il terzo team, capitanato da Andrea Camarin, per il quale comunque la qualificazione ai play-off rappresentava già un premio per l’ottima stagione. Contro il Tc Isolaverde di Loreggia ( Padova ), i trevigiani Roberto Zanette e Massimo Pastore si sono dovuti arrendere rispettivamente a Quach Than Truck ( 6-1 6-1 ) e a Alberto Griggio (6-4 6-3). Vittoria e promozione per i patavini.

“La promozione in D3 con la prima squadra – ha commentato il direttore dell’Eurosporting, Andrea Camarin – rappresenta il coronamento di uno splendido cammino che ora spero ci consentirà di guardare al futuro anche attraverso l’inserimento dei giovani più promettenti.  Nel 2017 manterremo l’attività nella D4 con le compagini maschili, cercando allo stesso tempo di ottenere la promozione anche con il settore femminile, quest’anno impegnato in D3 e fromato dalle temibili under Baratto, Pianca, Bonafini, Favero, Buosi e Corazzin.

Share

Follow us

 
INFO LIVE
disponibilità
e prenotazione
CAMPI