EUROTENNIS TREVISO, GIOIE (TANTE) E AMAREZZE (POCHE) DOPO LA SECONDA GIORNATA DI SERIE D


Tanti sorrisi e qualche amarezza per i colori dell’Eurotennis Treviso al termine della seconda giornata dei campionati a squadre di serie D.

Successo esterno (2-1) per la prima squadra sui campi di Porto Santa Margherita. Parte bene il team capitanato da Luca Favaro, a segno proprio col capitano nel primo singolare, vinto agevolmente (6-0, 6-1) su Martines. Niente da fare, invece, per Denis Basso nel secondo singolare, perso al cospetto di Marani (6-4, 6-3). Nel doppio decisivo vittoria al cardiopalmo della coppia targata “Euro”, impostasi al super tie-break 10-8, dopo aver vinto il primo (6-4) e perso il secondo set (6-1).

Successo netto per la seconda squadra, impegnata in casa con l’Arzignano. Vittorie nei singolari di Franco Ceccon (6-0, 6-1) e Marco Bortoletto (6-1, 6-1), suggellati dall’affermazione nel doppio della coppia Ceccon-Sbrojavacca (6-2, 6-2).

Successo senza lasciare punti agli avversari pure per la terza squadra, che ad Agordo continua la marcia verso una promozione inaspettata ai play-off. Nella prima gara Massimo Pastore termina la pratica in 45 minuti per 6-0 6-1. Secondo singolare appannaggio di Roberto Zanette per 6-0 6-0, quindi il doppio, in cui capitan Camarin e Zanette si sono imposti 6-2, 6-2.

Sconfitta, invece, per la quarta squadra che a Sedico non riesce a sfruttare la giornata di caldo per avere la meglio sugli avversari. Andrea Pillon soccombe per 6-1, 6-3, mentre l’esordiente Mario Perissinotto è costretto a cedere 6-3, 6-1. Nel doppio la coppia Bressan-Pillon è costretta ad arrendersi per soli due punti (10-8) nel super tiebreak.

Sconfitta pure per la quinta squadra che a Mogliano cede 3-0. I giovani dell’Eurotennis non riescono a trovare soluzioni per battere i più esperti moglianesi.

Chiusura in bellezza con la vittoria della squadra femminile, impostasi in casa sul Tennis Città dello sport (Cittadella) per 2-1, grazie ai successi di Alessandra Favero (6-3, 6-0) sia nel singolare che nel doppio in coppia con Chiara Bonafini (7-5, 6-4). Sconfitta indolore per Carola Buosi al termine di un equilibratissimo match con Silvia Sgarbossa (7-5, 7-5).

(Ufficio stampa Eurosporting – 25 maggio 2016)

Share

Follow us

 
INFO LIVE
disponibilità
e prenotazione
CAMPI