Entra nel vivo la quarta tappa del “Junior Next Gen Italia”


Entra nel vivo la quarta tappa del circuito nazionale “Junior Next Gen Italia” torneo di tennis giovanile riservato alle categorie Under 10 – 12 – 14 – 16 maschile e femminile in corso di svolgimento all’Eurosporting di Cordenons. Al termine delle prime 5 giornate di gara sono stati disputati più di 120 match dei tabelloni di qualificazione.

 

Davvero notevole la mole di lavoro per i giudici arbitri del torneo chiamati a programmare e gestire un numero così elevato di incontri nella capiente struttura di viale del benessere dotata di 5 campi scoperti più 3 indoor in terra rossa a cui si aggiungono i 4 con fondo in Play-it riservato alla categoria Under 10.

 

Le prime partite dei tabelloni finali hanno già importanti riscontri. Nell’Under 12 maschile da segnalare la buona prova del pordenonese Luca Wood che passate le qualificazione è stato sconfitto dal quotato Edoardo Pezzato del Tc Mogliano con il punteggio di 6/3 6/2. Tiratissimo anche l’incontro tra Marco Brotto (Sporting Porcia) e Leonardo Portioli (Tc Reggiolo RE) vinto dal primo per 1/6 6/3 11/9.

 

Nell’under 14 maschile la testa di serie n.1, tra le prime otto racchette nazionali di categoria, Alessandro Battiston (Tc Motta di Livenza) scenderà in campo contro Gabriele Chiletti dello Sporting Club Sassuolo. Da segnalare il passaggio del turno da parte del pordenonese Alex Brusadin (Tc Caneva) vincitore in 2 set per 6/3 6/0 su Matteo Pasotto (Tc San Giovanni Lupatoto).

 

Nell’Under 16 i beniamini di casa Eurotennis Manfredi Vergine e Gregorio De Gasper staccano i biglietti per i quarti di finale mentre la t.d.s. n.3 del tabellone Angelo Rossi, anche lui “scuderia” Eurotennis, scenderà in campo per l’accesso alla semifinale.

 

In campo femminile la categoria Under 10 ha preso oggi il via mentre nell’under 12 la pordenonese Emily Iosio, pur lottando con tenacia, ha ceduto in 2 set alla padovana Chiara Albiero.

Tra le quattordicenni buona prova della friulana Elisa Iuri che si è qualificata in tabellone principale ed ora dovrà vedersela con Noemi Maines dell’Ata Battisti di Trento.

Semaforo rosso, invece, nella categoria Under 16, per le atlete regionali Franzin Camilla (t.d.s. n.4 class. 3.2), Tognon Martina e Baraldo Alessia sconfitte al termine di altrettanti match equilibrati rispettivamente da Sofia Pasquetto (CT Bardolino), Denise Pez (CT Latisana) e Maria Diletta Mungo (TC Padova).

 

Tutti gli incontri dei quarti di finale si disputeranno a partire dal pomeriggio. Tabelloni, orari di gioco e risultati sono consultabili sul sito del torneo: www.euro-sporting.it

Domenica 15 settembre dalle ore 10 le finali.

Share

Follow us

 
INFO LIVE
disponibilità
e prenotazione
CAMPI