FIT “Junior Next Gen Italia” THE FINALS


La quarta tappa del Circuito nazionale FIT “Junior Next Gen Italia” riservato alle categorie Under 10 – 12 – 14 – 16 maschile e femminile è giunta al suo epilogo con gli incontri di finale.

Davvero importanti i numeri di questa manifestazione: 200 iscritti, più di 190 incontri disputati, 12 campi utilizzati da sabato 7 settembre fino ad oggi. Monumentale il lavoro dei giudici arbitri, guidati dall’esperto Mirco Lucchese coadiuvato dall’assistente Angelo Nadalin e con la supervisione del fiduciario regionale dei giudici Bigaran Francesco a garantire la regolarità e puntualità di tutti gli incontri. Presenti all’Eurosporting di Cordenons le migliori racchette della Macroarea Nord Est comprendente il Friuli Venezia Giulia, il Veneto, Trentino Alto Adige ed Emilia Romagna.

 

A contendersi il titolo dell’under 10 femminile saranno Micol Salvadori (Ct Bologna) e l’emiliana Alice Vezzadini del TC Correggio RE mentre nel pari età maschile si contenderanno il titolo il bellunese Marco Sommacal (Tc Polpet Belluno) ed il rappresentante del Gam Ssd Mattia Cona.

 

 

Nell’Under 12 femminile la testa di serie n.1 del tabellone Vittoria Segattini (Tc Arco) affronterà Sveva Azzurra Pansica (Cast San Marino). In campo maschile pronostico rispettato per le prime 2 teste di serie. Pietro Augusto Bonivento del Tc Zavaglia Modena si giocherà la finale contro Daniele Faustini del Tc Ledro TN.

 

Nell’Under 14 femminile finale centrata per la portacolori del Tc Caneva Nicole Iosio che in semifinale aveva battuto la t.d.s. n.1 del tabellone Ludovica Azzolini al termine di un match tiratissimo risolto solo al Long tie-break finale per 10 a 3. Ad affrontare la pordenonese ci sarà la rappresentante del Tc Scaligero Verona Sveva Zerpelloni testa di serie n.2.

 

Nel pari età del tabellone maschile la tds n.1 Alessandro Battiston (Tc Motta di Livenza), al termine di un match di semifinale molto equilibrato ha sconfitto Umberto Ciato per 6/0 2/6 12/10. Ad attenderlo in finale ci sarà Pietro Cappellaro del Tc Palladio vittorioso in semifinale su Alex Brusadin (Tc Caneva).

 

Sorpresa nella categoria Under 16 femminile dove la testa di serie n.1 accreditata di una classifica di 2.8 Vittoria Pastorello (Tc Padova) è stata sconfitta in semifinale dalla veneta Sofia Pasquetto (Tc Bardolino) classifica 3.2. Match spettacolare risolto a favore della Pasquetto solo al terzo set vinto per 12 a 10 (un long tie-break come da regolamento Next Gen) dopo aver perso la prima frazione per 6/2 ed essersi aggiudicata il secondo set per 6/4.

 

Nell’Under 16 maschile lotta “fratricida” tra i compagni di circolo Eurotennis Club. Manfredi Vergine la spunta su Angelo Rossi in due set molto combattuti risolti a favore del primo per 64 75. Vergine dovrà vedersela contro il toscano Francesco Cartocci del Tc Giotto di Arezzo.

 

A partire dalle ore 10 le finali delle categorie femminili e dalle ore 11.30 quelle maschili. Tutti i risultati degli incontri sono consultabili al sito www.euro-sporting.it

Share

Follow us

 
INFO LIVE
disponibilità
e prenotazione
CAMPI