PADDLE, PER L’EUROSPORTING UN APPUNTAMENTO CON LA STORIA


Domenica 24 settembre il primo match dei play-off per la promozione in A2

Il club cordenonese di scena sul campo del Ct Eur di Roma: gara a eliminazione diretta

Parte la missione play-off. L’Eurotennis to go paddle, costola della grande famiglia Eurosporting, giocherà domenica 24 settembre il primo turno degli spareggi che conducono in serie A2. Un traguardo storico per la compagine cordenonese, alla sua seconda esperienza in serie B, categoria in cui nella cosiddetta regular season si è piazzata al primo posto del proprio girone eliminatorio davanti alla Just Padel (Roma), conquistando così uno dei 28 pass in palio per la seconda fase. Quella che per l’appunto vale 4 promozioni nella serie superiore.

Il primo ostacolo per il team capitanato da Sabina Da Ponte e composto da Roberto GabelliRiccardo ChiaradiaAndrea CamarinOmar FiorenzatoMartina MuzzinFederica Corai e Federica Tonon si chiama Ct Eur di Roma: si giocherà nella Capitale e in gara secca (al meglio delle tre sfide tra le coppie designate). Quasi scontato che i favori dei pronostici pendano dalla parte dei laziali, ma l’Eurosporting proverà l’impresa esterna, che se riuscisse porterebbe il club di Cordenons a sfidare domenica 1 ottobre il Padel Hub. Si tratta di un’altra formazione di Roma, una delle quattro teste di serie del tabellone, assieme a Forlì paddleMonviso sporting club (Torino) e Sporting club “Le bandiere” (Milano).

“Grande emozione – ha commentato la capitana dell’Eurotennis to go paddle, nonchè fiduciaria regionale della disciplina, Sabina Da Ponte – per un appuntamento che abbiamo voluto e conquistato con tutte le nostre forze. Ora cercheremo di onorarlo al meglio e di vincere, pur consapevoli di affrontare una rivale più quotata. Ma le sorprese sono spesso dietro l’angolo, anche nel paddle”.

(Ufficio stampa Eurosporting – 21 settembre 2017) 
Share

Follow us

 
INFO LIVE
disponibilità
e prenotazione
CAMPI